FORUM A.I.K.

prima esperienza Nothobranchius guentheri

Offline Elminster

  • *
  • 32
  • 0
    • Mostra profilo
  • Località: MORCIANO DI ROMAGNA
prima esperienza Nothobranchius guentheri
« il: 01 Maggio, 2016, 16:09:42 »
Ciao a tutti, ho 3 maschi e 7 femmine di Nothobranchius guentheri per la prima volta in vasca.
Come consigliato ho provveduto ad inserire nell' acquario 2 vasetti con della torba precedentemente preparata.
Qualcuno mi spiega in dettaglio i passaggi da affrontare per poter raccogliere le uova dal momento in cui tolgo la torba dall' acqua in poi?
Grazie!!!

Offline Robi.c

  • *
  • 1376
  • 5
    • Mostra profilo
  • A.I.K. Numero: 238
  • Località: Magenta (Mi)
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #1 il: 01 Maggio, 2016, 16:31:06 »
Ciao, prendi la torba, la strizzi bene, deve essere umida, non bagnata.
Poi controlli se ci sono uova, se ci sono prendi una busta ermetica, ci scrivi sopra il nome della specie, la data di raccolta delle uova, e la quantità approssimativa.
Chiudi la busta e aspetti ;)

Offline Elminster

  • *
  • 32
  • 0
    • Mostra profilo
  • Località: MORCIANO DI ROMAGNA
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #2 il: 01 Maggio, 2016, 17:28:37 »
grazie mille, provo!
la mia paura è di non riconoscere se ci sono le uova o meno... speriamo bene!

Offline Robi.c

  • *
  • 1376
  • 5
    • Mostra profilo
  • A.I.K. Numero: 238
  • Località: Magenta (Mi)
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #3 il: 01 Maggio, 2016, 22:08:33 »
No dai, se ci sono si vedono, non preoccuparti

Offline Filippo

  • *
  • 3260
  • 4
    • Mostra profilo
  • A.I.K. Numero: 179
  • Località: Masera' di Padova
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #4 il: 02 Maggio, 2016, 21:31:31 »


«Il bel tacer non fu mai scritto»

Offline Elminster

  • *
  • 32
  • 0
    • Mostra profilo
  • Località: MORCIANO DI ROMAGNA
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #5 il: 03 Maggio, 2016, 00:19:55 »
Allora andiamo per gradi:
1- avrò raccolto almeno 30 uova, non le ho contate stupidamente perché troppo preso dalla cosa Hahaha
2- ho capito che basta meno torba e quindi ne inserisco meno
3- ho messo le uova ed un po di torba umida (speriamo non troppo bagnata) in un sacchetto chiuso ermeticamente... ora devo leggere bene la guida per la conservazione, la temperatura ecc...
4- grazie dei consigli!

Offline Elminster

  • *
  • 32
  • 0
    • Mostra profilo
  • Località: MORCIANO DI ROMAGNA
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #6 il: 03 Maggio, 2016, 00:22:30 »
Altra domanda: finora avevo del cibo congelato (larve di zanzara) e del secco che credo siano ugualmente larve di zanzara... il mio negoziante di fiducia mi ha consigliato del granulare che però i Lillo non sembrano gradire... cosa faccio? Insisto o cambio immediatamente?

Offline Elminster

  • *
  • 32
  • 0
    • Mostra profilo
  • Località: MORCIANO DI ROMAGNA
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #7 il: 03 Maggio, 2016, 02:06:14 »
Continuo a leggere guide e forum con le varie esperienze... Però al tempo stesso mi accorgo di avere altre domande ...
Ora ho il dubbio di aver lasciato la torba un po' troppo bagnata...

Offline Daniele B.

  • *****
  • 879
  • 3
    • Mostra profilo
  • A.I.K. Numero: 187
  • Località: Cadoneghe (PD)
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #8 il: 03 Maggio, 2016, 07:58:27 »
Ciao continua con il congelato e il secco che stai utilizzando... Lascia stare il granulare..  Riesci a farci una foto del sacchetto???

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk


Offline Robi.c

  • *
  • 1376
  • 5
    • Mostra profilo
  • A.I.K. Numero: 238
  • Località: Magenta (Mi)
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #9 il: 03 Maggio, 2016, 09:25:47 »
Il secco pupi alternarlo se vedi che lo mangiano, devono abituarsi.
Poi, per vedere se la torba è troppo bagnata prova a strizzarne un po, se esce dell'acqua è perché era in più

Offline Elminster

  • *
  • 32
  • 0
    • Mostra profilo
  • Località: MORCIANO DI ROMAGNA
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #10 il: 03 Maggio, 2016, 09:57:35 »
Scusate non ho capito... Il granulare non lo mangiano, me lo sputano... Continuo e per 2 giorni do solo quello o smetto?
La torba strizzata non perde acqua... Risigillo tutto!

Offline Robi.c

  • *
  • 1376
  • 5
    • Mostra profilo
  • A.I.K. Numero: 238
  • Località: Magenta (Mi)
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #11 il: 03 Maggio, 2016, 12:19:10 »
Se vuoi/puoi dare solo congelato dai solo quello.
Se vuoi dare anche il secco devi fare un modo che lo accettino.
Io per fare abituare i miei li ho lasciato un po a digiuno e si sono abituati.
Ma se puoi il congelato è migliore del secco secondo me

Offline Elminster

  • *
  • 32
  • 0
    • Mostra profilo
  • Località: MORCIANO DI ROMAGNA
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #12 il: 03 Maggio, 2016, 12:44:07 »
ok grazie.  ;)

Offline Filippo

  • *
  • 3260
  • 4
    • Mostra profilo
  • A.I.K. Numero: 179
  • Località: Masera' di Padova
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #13 il: 03 Maggio, 2016, 12:48:57 »
Fai delle foto del sacchetto.

Inviato dal mio HUAWEI P6-U06 utilizzando Tapatalk



«Il bel tacer non fu mai scritto»

Offline Filippo

  • *
  • 3260
  • 4
    • Mostra profilo
  • A.I.K. Numero: 179
  • Località: Masera' di Padova
Re:prima esperienza Nothobranchius guentheri
« Risposta #14 il: 03 Maggio, 2016, 12:49:51 »
Ah e sforzati di contare le uova, nel limite del possibile naturalmente

Inviato dal mio HUAWEI P6-U06 utilizzando Tapatalk



«Il bel tacer non fu mai scritto»