FORUM A.I.K.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Daniele B.

Pagine: 1 2 [3]
31
Generale / Natale si avvicina
« il: 06 Dicembre, 2011, 14:31:57  »
Ciao ragazzi  :)
che fate di bello per natale?

32
Killifish Non Annuali / Aphyosemion australe
« il: 16 Novembre, 2011, 09:37:12  »
Per molti è considerato un killi per principianti, ma io lo adoro  :-[ e cosi la scorsa settimana ho comprato una coppia di questo bellissimo killi  :)

Alcune info  :)


Gruppo
Killyfish.

Famiglia
Cyprinodontidae.

Area di provenienza
Africa.

Luogo specifico
piccoli ruscelli in varie località tra il Gabon e il Congo.

Dimensioni
6/5,5cm.

Dimorfismo
I maschi sono colorati con pinne estese e filamenti della caudale, mentre le femmine sono di colore grigio- marroncine con pinne trasparenti.

Temperature
18°/26°: temperatura ottimale 24°.

Allevamento
L'allevamento non è difficile. Vasca monospecifica (40 litri in sù per un gruppo e 20 litri per una coppia o un trio).
La vasca deve presentare numerosi nascondigli tipo legni, piante galleggianti e mop di lana
acrilica (utilizzati per la raccolta delle uova).
Non è necessario utilizzare il fondo, basta uno strato di foglie di quercia e torba.
Neccessario, invece, un coperchio che chiuda ermeticamente la vasca perchè gli australe sono ottimi saltatori,
un filtro in modo tale da non effetture pulizie giornaliere e un tappeto di piante galleggianti (come lemna, riccia,
salvinia ecc..) per smorzare l'illuminazione.

Alimentazione
Gli australe accettino di buon grando anche cibi commerciali tipo granulato e liofilizzato, i quali devono essere
somministrati solo occasionalmente.
La loro principale alimentazione deve comprendere alimenti vivi, ma in mancanza di questi occorre somminstrare
diversi tipi di surgelato.(larve bianche di zanzara", artemia, mysis di piccole dimensioni, larve rosse di zanzara).
 
Riproduzione
La riprduzione degli Aphyosemion australe avviene giornalmente e le uova (piccole sfere di colore ambrato)
vengono deposte tra le fibre dei mops quindi è possibile raccoglierle giornalmente..
Le uova possono essere incubate o in acqua e conservate in un luogo poco illuminato (IMPORTANTE: l'acqua va cambiata giornalmente)
o deposte su di un letto di torba umida.
Gli avannotti alla nascita possono essere alimentati con naupli di artemia, ma per sicurezza
è meglio somministrare anche o anguillole dell'aceto, o  microworms o infusori.

33
Generale / OT Buon Compleanno
« il: 18 Ottobre, 2011, 06:15:25  »
Tanti auguri al novello sposo  :)

Buon compleanno Fil  :)

34
Generale / OT Vacanze
« il: 27 Luglio, 2011, 05:12:39  »
Ciao ragazzi,  :)
Pronti per le vacanze?Mare o Montagna?
Ancora 2 gg e per me iniziano le ferie ;D

35
Generale / OT che caldo!!!
« il: 14 Luglio, 2011, 05:45:21  »
Ciao Ragazzi,
  come andiamo?
non se ne può più di tutto questo caldo :(

36
Killifish Non Annuali / Introduzione agli Epiplatys e non solo
« il: 15 Giugno, 2011, 15:18:02  »
Apro questa discussione per parlare degli Epiplatys in generale ma sopratutto di una coppia che sto cercando di riprodurre, esattamente gli Epiplatys aff.huberi GEM 2006/6

Un po di notizie:

L’etimologia di Epiplatys significa “schiena piatta” in riferimento alla superficie dorsale piatta della parte anteriore del corpo che li caratterizza.

Dalle varie letture ho scoperto che gli epiplatys:
1)sono semplice da allevare e riprodurre
2)si adattano ad ogni condizione
3)sono abiliti saltatori (necessitano di un coperchio)
5)sono sempre affamati!!! (vero!!! mangiano sempre)

Depongono le uova su piante e substrati morbidi.
I miei (Ep. aff. Huberi) hanno già iniziano a deporre sul mop.
Le uova vanno incubate in acqua e il tempo di schiusa va da 10 ai 20 giorni a circa 25°C!!!
Nel caso di nascite in vasca e consigliabile mettere tante piante ed aggiungere artemia per alimentare gli avannotti.

Dimensioni della vasca: dipendono ovviamente dalle dimensioni dei pesci,per le specie piccole vanno benissimo vaschette dai 10 – 20L e per le specie più grandi vasche dai 30L in su

Alimentazione: accettano di buon grado quasi tutti i mangimi dal congelato a del buon granulato. Si consiglia di alimentarli con larve rosse e bianche, artemia viva, ma sopratutto drosofile, ne vanno pazzi.

37
Generale / Che killi avete!
« il: 14 Giugno, 2011, 08:36:29  »
Ciao ragazzi che killi state mantenendo nelle vostre vasche in questo momento? ;D
Io:
Epiplatys sexfasciatus GHP 85-10 F2 (una quindicina circa di pesciolini schiusi
da un mese circa)
Epiplatys aff.huberi GEM 2006/6 (una coppia, sto tentando di riprodurli)

Voi?

P.S. Vorrei allevare anche un killi annuale ma sono un pó indeciso ???
Adoro gli austrolebias ma a causa delle temperature alte durante l'estate dalle mie parte
non posso tenerli :(

38
Killifish Annuali / Video sugli Austrolebias
« il: 11 Giugno, 2011, 05:33:14  »
Buongiorno a tutti!
Un bellissimo video sulla riproduzione degli
Austrolebias! ;)



p.s. Adoro gli austrolebias! :D

39
Killifish Non Annuali / Epiplatys sexfasciatus GHP 85-10 F2
« il: 23 Maggio, 2011, 08:55:34  »
Buongiorno a tutti!
È iniziata l'avventura :D
Oggi ho schiuso le uova del killi in oggetto!
Per ora sono nati una decina e più!

Pagine: 1 2 [3]